Ti piacerebbe optare per un sistema di riscaldamento alternativo a quello classico, e centralizzato, ma non sa quale scegliere? Sicuramente un esperto saprà indicarti delle soluzioni per la tua casa, e sarà in grado di personalizzare tali soluzioni al meglio, ma conoscere già in parte le alternative ti potrà aiutare a fare meglio la tua scelta.

Eccoti, quindi, alcune soluzioni che potrai adottare e che ti consentiranno, ad esempio, di coniugare il risparmio energetico con la massima efficienza possibile.

Il riscaldamento con il pellet

Una soluzione per la tua casa potrebbe essere quella relativa all’installazione di una stufa a pellet.

Il pellet è certamente un elemento che ti consentirà di avere una grande efficienza energetica con un costo basso. Inoltre, potrai, dopo l’installazione di questa soluzione, che dovrà essere effettuata sempre da un soggetto esperto, gestire da solo il tuo sistema riscaldante.

Potrai sempre approfittare di promozioni specifiche per risparmiare anche sull’acquisto del pellet, e per ridurre, quindi, l’impatto sulle tue finanze del riscaldamento stesso.

L’installazione di una stufa, o addirittura di una caldaia, a pellet ti consentirà anche di usufruire, in molti casi, di bonus e detrazioni fiscali che potrai ottenere per il fatto di aver scelto un sistema efficiente ed ecologico per riscaldare la casa e per produrre, nel caso della caldaia, anche acqua ad alte temperature.

Infine, le stufe a pellet sono spesso molto più ecologiche rispetto ad altre soluzioni simili.

Questo perché tale materiale ha un alto coefficiente a livello di combustione e, al tempo stesso, non determina la creazione di troppi residui che potrebbero essere difficili da smaltire.

Il riscaldamento con la caldaia a condensazione

C’erano una volta le caldaie di vecchia generazione, spesso inefficienti e che determinavano, in molti casi, uno spreco notevole di energia, e anche di denaro.

Negli ultimi anni, invece, è stata messa a punto la tecnologia delle caldaie a condensazione.

Queste consentono non solo una produzione più efficiente del calore, e dell’acqua calda, ma anche un riutilizzo dell’energia già prodotta, in modo da risultare estremamente efficienti.

In particolare, in funzione e in relazione al tipo di impianto, una caldaia a condensazione potrà farti risparmiare anche il 35% rispetto ai consumi del gas.

Allo stesso tempo ti consentirà di inquinare molto meno, in quanto una caldaia di questo tipo ha ridotte emissioni a livello ambientale.

Abbinata a sistemi efficienti per il riscaldamento, come quello a pavimento, la caldaia a condensazione ridurrà davvero di molto le tue spese per il riscaldamento domestico, e potrai, quindi, ammortizzarne velocemente il costo.

Ovviamente, per capire quale caldaia a condensazione dovrai installare, e come coordinarla rispetto alla tua casa e al tuo impianto, dovrai chiamare un esperto che saprà fare un sopralluogo e un preventivo adatto alla tua situazione.

Riscaldare con i condizionatori

I condizionatori inverter a pompa di calore sono un’altra ottima soluzione per chi voglia riscaldare la propria casa risparmiando.

Infatti, questi consentono di raggiungere in pochissimo tempo la temperatura ottimale per la stanza e la casa in generale, e potranno essere combinati con sistemi di gestione dell’aria emessa, come la costruzione di canaline e di bocchette nelle diverse stanze, che ti consentiranno di avere un’unica soluzione per moltissime esigenze.

In inverno, potrai riscaldare tutta la casa con poche unità, mantenendo sempre la temperatura costante, mentre in estate potrai utilizzare il medesimo sistema anche per ridurre l’umidità e rinfrescare le stanze più calde.

Anche in questo caso, non potrai affidarti semplicemente alle tue conoscenze per capire quali condizionatori installare nella tua casa. Dovrai fare riferimento ad un esperto che ti consenta non solo di capire quale sia la soluzione migliore per te, ma che sappia anche eseguire il lavoro in concreto.

 

 

Share This